Apparecchi mobili

Apparecchio ortodontico mobile: placca e attivatore

Gli apparecchi ortodontici mobili, che appunto  possono essere inseriti e rimossi dal paziente consistono generalmente in una base in resina a cui vengono aggiunti archi metallici, molle, viti, griglie, ganci ecc.

Placche Ortodontiche:
vengono utilizzate  in ortodonzia, la loro funzione principalmente è quella di ottenere maggiore spazio a livello dei mascellari, favorendo quindi una corretta eruzione dei denti. In genere le placche sono apparecchi ortodontici mobili che agiscono su una sola arcata dentale.

Attivatori ortodontici:

fanno parte del tipo di apparecchi ortodontici mobili,  sono dispositivi che, utilizzando gli stimoli funzionali, determinano il risultato terapeutico desiderato, modificazioni scheletriche e dentali. Sono apparecchi ortodontici mobili che In genere agiscono su entrambe le arcate dentali.